Centro Internazionale Studi Luigi Sturzo
sede regionale Friuli Venezia Giulia
YouTube Twitter Facebook  Blogger Pinterest

Scuola regionale di Dottrina sociale della Chiesa F.V.G.


AVVIO DELLA SCUOLA IL 12.10.19 ORE 10:30 A TRIESTE
invito della presentazione del corso a Trieste ...>

PROGRAMMA DELLE LEZIONI A TALMASSONS PER QUATTRO SABATI DALLE ORE 16:00
programma delle lezioni ...>
Indice
Sede e contatti
Centro Internazionale Studi Luigi Sturzo
Sede regionale F.V.G.
via Po, 35
33100 Udine
tel. 349 4237861
fax 0432 504280
posta elettronica: info@centrosturzo.fvg.it
PEC: presidente@pec.centrosturzo.fvg.it
C.F. 94059700305
Scuole di formazione sociale e politica
Arcidiocesi di Udine
Frequenza: in presenza
per informazioni>

5 per mille
Il C.I.S.S. del FVG è iscritto Registro regionale delle associazioni di promozione sociale al n. 160 - DPReg 90 del 21.01.15.
Puoi destinarci il 5 per mille indicando il nostro codice fiscale 94059700305 nel mod. CU, 730, UNICO.
per sostenerci...>
Aderente a
Consulta dei laici dell'Arcidiocesi di Udine

Progetto culturale della CEI
Dal "lessico sturziano" il metodo, gli ideali, le idee di Luigi Sturzo per la nostra società
Valorizzare la responsabilità per uscire dalla povertà: verso un nuovo modo d'intendere l'assistenza sociale.


Eventbrite - Valorizzare la responsabilità per uscire dalla povertà: verso un nuovo modo d'intendere l'assistenza sociale


Organizzato con
Comune San Daniele del Friuli
CISL Udine

Con il contributo
logo regione autonoma Friuli Venezia Giulia



venerdì 17 aprile 2015 - ore 20.30 - Biblioteca guarneriana - via Roma 1 - S. Daniele del Friuli

Saluto iniziale
prof. Paolo Menis, sindaco del comune di S. Daniele

Introduce
Daniela Vidoni, presidente CISS FVG

Relatore
dr. Oliviero Motta, operatore sociale e giornalista pubblicista

Intervento
dr. Paolo Zenarolla, direttore Caritas Arcidiocesi di Udine

Moderatore
prof. don Franco Gismano, docente di Dottrina sociale della Chiesa all' I.S.S.R. Udine


Eventbrite - Valorizzare la responsabilità per uscire dalla povertà: verso un nuovo modo d'intendere l'assistenza sociale